EGITTO: ADVANCE CARGO INFORMATION (ACI)

Studio Del Nevo
Dall’1 luglio 2021 gli importatori egiziani o i loro agenti devono inserire nel sistema le informazioni relative ad ogni singola importazione di merci.
L’Advance cargo information (ACI) è un nuovo sistema doganale implementato dal governo egiziano che richiede l’inserimento dei dati e documenti relativi alle importazioni nel paese (fattura commerciale e bill of lading finale o iniziale) almeno 48 ore prima della spedizione del cargo dal paese di esportazione.
Secondo l’articolo 39 del decreto doganale n. 207 anno 2020, l’importatore o il suo agente sono obbligati a registrare le proprie informazioni sulla piattaforma (Nafeza.gov.eg), caricando i documenti relativi al cargo prima della spedizione in Egitto per ottenere il numero di registrazione “ACID”.
Tale procedura viene implementata in 2 fasi:
– pilota dal 1 aprile – 30 giugno 2021 – operativa obbligatoria dal 1 luglio 2021
A seguito della registrazione, l’importatore o il suo agente devono comunicare il numero della registrazione allo spedizioniere che lo allega ai documenti per la spedizione della merce. E’ quindi un onere in capo all’importatore o a un suo agente.
La piattaforma CARGOX (alcuni importatori egiziani stanno chiedendo ai propri fornitori esteri di registrarsi) è una piattaforma globale che consente il trasferimento/la condivisione dei dati o documenti importanti in maniera sicura e senza l’intervento di un intermediario. Le autorità egiziane raccomandano l’utilizzo di questo piattaforma da parte dell’esportatore nel caso in cui dovesse condividere dei documenti di valore con il suo partner locale.
Questo sito web utilizza i cookie e richiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.