• ORIGINE DELLA MERCE

    preferenziale e non preferenziale

  • Seminari e corsi di formazione

  • Consulenza in materia doganale

Area utenti

Par avere accesso ai documenti riservati, occorre effettuare il login.

Società di servizi per l'estero e disbrigo pratiche

INTRA PDF GUIDA

CORSOintra

svizzeraBerna, gennaio 2015 - Calo generale delle importazioni e delle esportazioni nel gennaio 2015. Da notare tuttavia un giorno lavorativo in meno rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Dopo correzione di questa differenza, le esportazioni presentano un leggero rialzo, mentre le importazioni si situano fra le cifre rosse. La bilancia commerciale chiude con un surplus di 3,4 miliardi di franchi.

importbeniL'Agenzia delle dogane chiarisce la compilazione del nuovo modello della dichiarazione d'intento per le operazioni d'importazione, per le quali, occorre indicare il valore “presunto” dell'operazione che non potrà coincidere con il valore di effettivo utilizzo del plafond. I DETTAGLI SUL NOTIZIARIO

FATTURAZL'Agenzia delle Dogane dei Monopoli ha comunicato, sul proprio sito istituzionale, i dettagli del cosdice univoco da utilizzare per gli operatori:
La Legge 24 dicembre 2007, n. 244, e, in particolare, l’art. 1, commi 209-214, ha istituito l’obbligo per i fornitori di fatturare le cessioni di beni e le prestazioni di servizi realizzate nei confronti dei ministeri e agenzie  fiscali solo con modalità elettroniche attraverso il Sistema di interscambio SDI. Il Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, n. 55, ha fissato nel 6 giugno 2014, il termine di decorrenza del suddetto obbligo. I DETTAGLI SUL NOTIZIARIO

doganasudamiricaSarà realtà a partire dal prossimo 15 dicembre l’unione doganale fra Guatemala e l’Honduras; un obiettivo che il ministro degli Esteri guatemalteco, Carlos Raúl Morales – presidente di turno del Sistema dell’integrazione centroamericana (Sica) – ha definito “ambizioso”.

La proposta del presidente guatemalteco Otto Pérez non ha infatti tardato ad essere accolta dal collega di Tegucigalpa, Juan Orlando Hernández,  in vista di un più ampio abbattimento delle dogane fra gli Stati dell’intera America Centrale. I DETTAGLI SUL NOTIZIARIO