• ORIGINE DELLA MERCE

    preferenziale e non preferenziale

  • Seminari e corsi di formazione

  • Consulenza in materia doganale

Area utenti

Par avere accesso ai documenti riservati, occorre effettuare il login.

Società di servizi per l'estero e disbrigo pratiche

INTRA PDF GUIDA

CORSOintra

La Commissione UE ha adottato alcune misure finalizzate all'aumento degli scambi tra UE e paesi della regione PanEuroMediterranea (PEM) durante la riunione dello scorso 24/08/2020.

Le nuove procedure riguardano l'adozione di regole più flessibili: in termini di percentuale di materiale non preferenziale utilizzato nelle lavorazioni e in relazione al numero di regole previste.

Le principali novità riguardano:

  • innalzamento soglia di tolleranza per materiali non originari: da 10% a 15%;
  • introduzione di regole più semplici e modifica delle norme sulla doppia lavorazione nel settore tessile;
  • introduzione del cumulo totale, in base al quale le lavorazioni possono essere svolte all'interno di più Stati, nell'ambito della regionalità PanEuroMediterranea;
  • introduzione del principio del "duty-drawback": lo Stato può rimborsare il dazio sostenuto su materie prime nel caso in cui il prodotto finito venga riesportato in regime di origine preferenziale.