• ORIGINE DELLA MERCE

    preferenziale e non preferenziale

  • Seminari e corsi di formazione

  • Consulenza in materia doganale

Area utenti

Par avere accesso ai documenti riservati, occorre effettuare il login.

Società di servizi per l'estero e disbrigo pratiche

INTRA PDF GUIDA

CORSOintra

Dal 1/1/2020 gli importatori algerini potranno effettuare i pagamenti delle merci estere esclusivamente con differimento dei termini di regolamento da un minimo di 9 a un massimo di 12 mesi. Inoltre l’unico termine di resa merce ammesso dalle autorità algerine per importazioni di qualsiasi tipo di prodotto sarà la regola F.O.B. (riteniamo "Incoterms®2020").

Lo scopo di tali provvedimenti è evidentemente quello di proteggere le produzioni e i trasportatori locali e limitare i flussi di divisa verso l’estero per riequilibrare la bilancia dei pagamenti.

Queste misure danneggiano notevolmente il libero commercio, tanto che anche l’Unione Europea è intervenuta presso le autorità algerine con la Nota che alleghiamo per chiedere di riconsiderare queste decisioni, sottolineando le conseguenze negative per gli esportatori e i vettori europei.

Sul piano operativo queste disposizioni suscitano – al momento – parecchi dubbi tra gli operatori, soprattutto per la loro applicabilità o meno ai contratti già conclusi ma con consegna prevista successivamente al 1 gennaio 2020 e ai crediti documentari già emessi. Altro aspetto non chiarito riguarda le importazioni con trasporto diverso da quello marittimo in cui il termine di resa F.O.B. non dovrebbe essere utilizzato.

Fonte: Credimpex Italia